google51ea637e21d58f98.html

Enoteca Liquoreria VINICOLA ROTONDI fondata a Milano nel 1939

Cerca

Vai ai contenuti

Brandy


PER RICHIEDERE INFO
clicca qui

 

PER ORDINARE
clicca qui

BRANDY spagnoli

Invecchiamento
e tipologia

Gradazione
e capienza

Prezzo Euro

Scheda

Brandy Cardenal Mendoza

Invecchiamento superiore a 15 anni
metodo Solera Gran Reserva

42°

cl.70

32,90

Brandy Carlos Primiero - Formato Export

Invecchiamento secondo il
metodo Solera Gran Riserva

40°

litro 1

25,95

Brandy Fundador - originale spagnolo
(prodotto ed imbottigliato in Spagna)

Invecchiamento secondo il
metodo Solera Gran Riserva

40°

litro 1

15,95

Brandy Gran Duca D'Alba

Invecchiamento superiore a 12 anni
metodo Solera Gran Reserva

40°

cl.70

32,50

Brandy Lepanto

Invecchiamento superiore a 15 anni
metodo Solera Gran Reserva

40°

cl.70

39,90

Brandy Soberano

Invecchiamento metodo Solera

36°

cl.70

9,95

Brandy Torres

Invecchiamento a 5 anni met. Solera

40°

cl.70

11,95

           

Prezzi e disponibilità da richiedere in enoteca.
Per contatti tramite email scrivete a enoteca@vinicolarotondi.it oppure telefonateci al numero 02/66.84.293

BRANDY greci

Invecchiamento
e tipologia

Gradazione
e capienza

Prezzo Euro

Scheda

Brandy Metaxa Cinque Stelle

Brandy greco con invecchiamento superiore a 5 anni, molto aromatico

40°

cl.70

18,90

Brandy Metaxa Sette Stelle

Brandy greco con invecchiamento superiore a 7 anni, molto aromatico

40°

cl.70

23,50

           

Prezzi e disponibilità da richiedere in enoteca.
Per contatti tramite email scrivete a enoteca@vinicolarotondi.it oppure telefonateci al numero 02/66.84.293



Il brandy è il più antico distillato di vino prodotto nel mondo. La parola Brandy viene dal sostantivo olandese
brandewijn (vino bruciato) e dall'abbreviazione dell'inglese brandywine. I mercanti olandesi, che lo importarono nel Nord Europa dalla Francia meridionale e dalla Spagna nel XVI secolo, lo descrivevano come vino bruciato o bollito per distillarlo.


Le origini del Brandy possono essere fatte risalire all'espansione dei musulmani nel Mediterraneo nel VII e nella metà del VIII secolo. Gli alchimisti arabi fecero esperimenti con la distillazione delle uve e di altri frutti allo scopo di ottenere acquaviti medicinali. Le loro conoscenze e le loro tecniche presto superarono i confini dell'Islam e la produzione di Brandy di uva apparve in Spagna e probabilmente in Irlanda (portata dai monaci missionari) verso la fine della metà del VIII secolo.

La sua gradazione alcolica si aggira intorno ai 40 gradi e oltre all'uva, questo superalcolico può essere distillato dal succo fermentato di altri frutti, tuttavia, salvo specifiche avvertenze, il brandy è tratto dal vino d'uva.

Una convenzione italo-francese del 1948 stabilì che i termini cognac e armagnac fossero riservati ai soli prodotti francesi e in particolare a quelli tipici delle zone che portano lo stesso nome mentre il termine brandy deve essere riservato per i distillati di vino proveniente dall'Italia.

Quindi la denominazione di brandy italiano va riferito esclusivamente al distillato prodotto in Italia, con uve coltivate e vinificate nel territorio nazionale, con un periodo di invecchiamento minimo di dodici mesi e una gradazione alcolica rigorosamente superiore ai 38°. Viene distillato in alambicchi di tipo continuo, mntre alcune distillerie più piccole utilizzano ancora alambicchi discontinui, ma si tratta di produzioni saltuarie e di piccole quantità. Il brandy Italiano si caratterizza per il corpo leggero, sentori aromatici e puliti con un tocco di dolcezza verso il finale.

Il brandy viene abitualmente consumato in bicchieri chiamati Ballon o bicchieri a tulipano. Per esaltarne l’aroma, il bicchiere puo’ essere scaldato con il calore delle mani. Alcuni suggeriscono di degustare il brandy con ghiaccio scaldando il bicchiere su una fiamma. È però preferibile non riscaldare troppo il bicchiere per evitare di rovinare il sapore e il profumo del brandy.

Alcuni brandy non sono sottoposti a invecchiamento e si presentano con un colore ambrato chiaro; altri, affinati in botti di quercia, risultano di colore dorato oppure bruno; un procedimento più particolare, utilizzato soprattutto in Spagna, è quello della Solera.

I brandy sono catalogati secondo il metodo di classificazione Hennessy che prevede le seguenti denominazioni:

  • A.C. : invecchiati per almeno 2 anni;
  • V.S. (Very Special): invecchiati per almeno 3 anni;
  • Napoleon: invecchiati per almeno 4 anni;
  • V.S.O.P (Very Superior Old Pale): invecchiati per almeno 5 anni;
  • X.O (Extra Old): invecchiati per almeno 6 anni;
  • Hors D'age: troppo vecchi per determinarne l'età.



Per informazioni e consigli telefonate al n.02/66.84.293 o scriveteci
cliccando qui.
Il nostro esperto, Signor Brando, vi risponderà in breve tempo.


I prezzi dei nostri prodotti sono iva inclusa, salvo conferma e disponibilità




Enoteca liquoreria VINICOLA ROTONDI
Piazza Lagosta n. 2 - 20124 Milano - Italy
Linee Telefoniche: 02/66.84.293 - 02/66.80.46.52

Apertura: da Lunedì a Sabato
Chiusura: Domenica e Lunedì mattina
Orari d'apertura: h.10:00/h.13:00 - h. 16:00/h.19:30.

E-mail: enoteca@vinicolarotondi.it





Brandy Auris - Casa Martelletti Brandy E.O. invecchiato 20 anni 40° cl.70 59,50
Brandy Metaxa 7 stelle Brandy greco con invecchiamento superiore a 7 anni, molto aromatico 40° cl.70 19,50
Brandy Cardenal Mendoza Invecchiamento superiore a 15 anni metodo Solera Gran Reserva 42° cl.70 29,90
Brandy Carlos Primiero - Formato Export Invecchiamento secondo il metodo Solera Gran Riserva 40° litro 1 25,95
Brandy Fundador - prodotto ed imbottigliato in Spagna Invecchiamento secondo il metodo Solera Gran Riserva 40° litro 1 14,50
Brandy Gran Duca D'Alba Invecchiamento superiore a 12 anni metodo Solera Gran Reserva 40° cl.70 32,50
Brandy Lepanto Invecchiamento superiore a 15 anni metodo Solera Gran Reserva 40° cl.70 33,50


Enoteca VINICOLA ROTONDI sas - P.IVA IT11015300152 - Copyright 2017 by Vinicola Rotondi - All rights reserved - Agg. al 08 ott 2017 - by I.Pancaldi

Torna ai contenuti | Torna al menu